Sezioni

IMU

Imposta Municipale propria

2021

ALIQUOTE NUOVA IMU 2021 - Delibera C.C. n. 46 del 10.11.2020

Restano invariate le scadenze di pagamento:

1^ rata (acconto): scadenza 16 giugno 2021

2^ rata (saldo): scadenza 16 dicembre 2021

Pagamento unica soluzione: 16 giugno 2021

Calcolo IMU 2021

Banner ANUTEL - calcolo IMU

Modello dichiarazione IMU

2020

Dal 1° gennaio 2020 è stata abolita la TASI e disciplinata la nuova IMU 2020.

ALIQUOTE NUOVA IMU 2020 - delibera C.C. n. 2 del 4.2.2020

Valori aree fabbricabili - delibera GC n. 31 del 29.5.2020

Restano invariate le scadenze di pagamento:

1^ rata (acconto): scadenza 16 giugno 2020

2^ rata (saldo): scadenza 16 dicembre 2020

Pagamento unica soluzione: 16 giugno 2020

Regolamento nuova IMU

Calcolo IMU 2020

Banner ANUTEL - calcolo IMU

2019

Anche per l'anno 2019 le aliquote IMU sono rimaste invariate: 7,6 per mille aliquota ordinaria e 4,0 per mille aliquota abitazione principale (cat. A1, A8, A9)
Restano invariate anche le scadenze di pagamento, adeguate a coincidenze con il fine settimana:

1^ rata (acconto): scadenza 17 giugno 2019

2^ rata (saldo): scadenza 16 dicembre 2019

Pagamento unica soluzione: 17 giugno 2019

ALIQUOTE IMU 2019 - Delibera C.C. n. 33 del 10.12.2018 

VALORI AREE FABBRICABILI - Delibera G.C. n. 134/2017

Calcolo IMU 2019

Banner ANUTEL - calcolo IMU

2018

Anche per l'anno 2018 le aliquote IMU sono rimaste invariate: 7,6 per mille aliquota ordinaria e 4,0 per mille aliquota abitazione principale (cat. A1, A8, A9)
Restano invariate anche le scadenze di pagamento, adeguate a coincidenze con il fine settimana:

1^ rata (acconto): scadenza 18 giugno 2018

2^ rata (saldo): scadenza 16 dicembre 2018

Pagamento unica soluzione: 18 giugno 2018

ALIQUOTE IMU 2018 - Delibera C.C. n. 49 del 30.11.2017

VALORI AREE FABBRICABILI - Delibera G.C. n. 134/2017i

Calcolo IMU 2018

MODALITÀ PAGAMENTO IMU

Il pagamento può essere effettuato mediante il modello F24 (disponibile gratuitamente in banca e alla posta).

Per i contribuenti residenti all'estero:

Nel caso in cui non sia possibile utilizzare il modello F24 per effettuare i versamenti IMU dall’estero, occorre provvedere nei modi seguenti:

- per la quota spettante al Comune, i contribuenti devono accreditare l'importo dovuto sul conto corrente Banco di Sardegna IBAN IT44A 01015 44110 000000014501 - (codice BIC SARDIT3SXXX);

- per la quota riservata allo Stato, i contribuenti devono effettuare un bonifico direttamente in favore della Banca d’Italia (codice BIC BITAITRRENT), utilizzando il codice IBAN IT02G 01000 03245 348006108000.

La copia di entrambe le operazioni deve essere inoltrata al Comune per i successivi controlli.

Pagamenti da Enti Pubblici

Gli Enti Pubblici devono accreditare gli importi dovuti al Comune di Serrenti utilizzando il seguente IBAN:

Banca d'Italia, IBAN: IT54V 01000 03245 520300187575

Azioni sul documento

ultima modifica 2021-04-12T08:54:39+02:00

Valuta questo sito