Sezioni

IL GIORNO DELLA MEMORIA

Il 27 gennaio ricorre l'anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz

Con una Legge pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 177 del 31 luglio 2000 la Repubblica italiana ha fissato l’istituzione del "Giorno della Memoria" in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti" il giorno 27 gennaio, anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz.

Nei cinquant’anni seguiti alla sconfitta del nazismo i campi di concentramento, le guerre contro i civili, i genocidi non sono scomparsi, ma hanno colpito centinaia di milioni di persone.

L’impegno delle organizzazioni internazionali, degli stati, dei singoli cittadini contro questi crimini è ancora oggi necessario ed urgente. Ma questo impegno non può nascere solo da una spinta morale astratta: deve trovare radice nella propria storia, nelle vicende del proprio popolo, nella conoscenza storica e nella riflessione sul proprio passato.

Il COMUNE DI SERRENTI e l'ORATORIO GIRASOLE

PER NON DIMENTICARE

Domenica 26 gennaio 2020, dalle ore 15:30 invitano tutti a partecipare, in particolare bambini e famiglie

Serrenti, Vetrina in Terra Cruda, via Santa Barbara

Alla fine della serata una piccola merenda e giochi per i bambini

Il Giorno della memoria

Azioni sul documento

ultima modifica 2020-01-28T11:49:42+02:00

Valuta questo sito